Come fai marketing per raggiungere gli sposi per cui vorresti lavorare?

By | 14 Febbraio 2016

Se sei un professionista nel mondo del matrimonio sappi che stai già, in qualche modo, facendo marketing per raggiungere gli sposi con cui vorresti lavorare.

Marketing per raggiungere gli sposiE’ una bella cosa, sai? Non c’è assolutamente da avere paura di questa parola, “marketing”, né da vergognarsene.

Te lo dico perché spesso sembra che per te, professionista del matrimonio, “fare marketing per raggiungere gli sposi” sia un’azione simile a quello di abbandonare un animale o rubare al supermercato.

Togliamoci per favore dalla testa una volta per tutte che il marketing è un’attività losca? Ne guadagnerai, vedrai.

Cominciamo intanto a capire che cosa significa “marketing”. Andando a guardare quello che dice Wikipedia viene fuori la seguente descrizione:

Il marketing comprende quindi tutte le azioni aziendali riferibili al mercato destinate al piazzamento di prodotti o servizi, considerando come finalità il maggiore profitto e come causalità la possibilità di avere prodotti capaci di realizzare tale operazione finanziaria.

– sinceramente non è spiegato proprio in modo brillante (per dirlo con parole gentili) quindi se anche tu non hai capito nulla di questa immensa supercazzola ti spiego cosa si intende:

===> Il marketing è tutto ciò che fai per cercare di vendere ciò che vendi cercando di guadagnare. Ci siamo?

Quindi il marketing è ogni tua azione per portare soldi a casa dal lavoro che stai svolgendo.

Procediamo spediti perché in realtà non volevo partire in questo modo, con un tema così freddo. Perché oggi è san Valentino e so che molteplici professionisti del matrimonio, tra cui magari pure tu, sono impegnati a realizzare i sogni di coppie di sposi affamate di romanticismo.

Durante questa giornata verranno fatto promesse di amore e proposte di matrimonio in tutto il mondo, spesso correllate da scenografie mozzafiato, valanghe di rose rosse e anelli di diamante con i fiocchi. E cosa c’è di più romantico di un bel Cupido che lancia le frecce?

Marketing per raggiungere gli sposiLa foto qui a fianco mi ha fatto sorridere. Per più motivi ma soprattutto perché purtroppo spesso, senza rendercene conto, questo è il modo in cui cerchiamo di fare marketing per raggiungere gli sposi.
In maniera davvero rozza e decisamente poco efficace.

Cercherò di farti capire meglio e prenderò spunto dalle analisi che sto realizzando in questi giorni.

– perdo giusto due parole per quanto riguardo le analisi: Il bello è che le persone che le hanno richieste sono ottimi professionisti, si sente da come parlano, ma hanno un marketing per raggiungere gli sposi che fa letteralmente schifo. Fortuna vuole che se ne sono resi conto e che quindi hanno deciso di agire e di farsi aiutare, almeno per il primo pezzo di strada.)

Allora, cominciamo a guardare il perché non solo il loro marketing ma il marketing nel nostro settore in generale è inguardabile.
Per fare questo prendo come esempio l’uso della pagina aziendale su Facebook – per intenderci è quella pagina a cui metti “mi piace”, non quello con gli amici (che è il tuo profilo e che non dev’essere usato per fare marketing per raggiungere gli sposi in maniera spinta).

La pagina Facebook è uno strumento gratuito e quindi può essere creata e utilizzata da chiunque. Uno dei problemi è che essendo uno strumento nato da relativamente poco poche persone sanno usarlo in maniera corretta.

E qui ritorniamo al punto delle ragioni per cui con ogni probabilità hai un marketing per raggiungere gli sposi che fa schifo.

=> Perché usi la tua pagina solo per dire “vieni a comprare da me”.
Un messaggio ridondante che stanca tantissimo dopo una-due-tre volte che l’ascolti.
Come quando arriva la pubblicità alla televisione – che fai? Cambi canale, fai pausa pipì o la guardi, la pubblicità?

=> Perché se atterro sulla tua pagina Facebook praticamente l’unico messaggio che trapela è “compra da me”.
Non mi spieghi PERCHE’ dovrei scegliere proprio te se non “perché sono bravo, perché i miei prodotti sono di qualità, perché ti creo il prodotto su misura per te”.
Ma questo, oggigiorno, NON BASTA PIU’ come ragione per cui io, sposa, ti devo scegliere.
– anzi, in realtà dovrebbe essere il minimo sindacabile. O no?

=> Perché hai la percezione che il marketing è per aziende grandi, possibilmente multinazionali o perlomeno americane, e che a te, professionista del matrimonio in una realtà nazionale, non serve affatto.
Anzi, hai la sensazione che sia un costo assolutamente inutile e che EVENTUALMENTE sia solo da fare quando non hai altro in programma.
– tipo la domenica pomeriggio dalle 17 alle 17.30.

****************************

===> Sappi che però NON E’ COLPA TUA se il tuo marketing per raggiungere gli sposi fa schifo.
Sarebbe un vero miracolo che non fosse così dato che nel nostro settore non c’è nessuno che lo insegna. <===

Ti dico di più: Fino a poco tempo fa non c’era veramente nessuno che ti poteva far ragionare su come gestire la tua attività di marketing e darti una mano a capire come arrivare a quegli sposi con cui tanto desideri lavorare.

Poi sono arrivata io.

E il quadro è cambiato. Sta cambiando giorno per giorno. Perché ho cominciato a dirti come devi fare per essere più efficace per attirare gli sposi che desideri.

ORA PUOI imparare come si fa a fare marketing per raggiungere gli sposi che sono giusti per te.
ORA HAI la possibilità di far analizzare il tuo modo di comunicare e l’immagine che arriva agli sposi.
ORA E’ possibile prendere in mano la tua situazione e cominciare a gestirla per catturare l’attenzione di chi VERAMENTE vorrebbe trovarti.

Devi solo più volerlo.

Appurato questo comincia a ragionare e ad agire su come migliorare la tua situazione:

==> 1. Che messaggio stai dando agli sposi? Sembra pubblicità o dai informazioni utili a loro affinché possano organizzare il loro matrimonio con meno problemi di prima?

Se scopri che non stai dando nessun tipo di informazione utile stai tirandoti delle martellate sui piedi da solo, te lo dico!
Metti a posto questo e sei già un passo avanti!

Marketing Matrimonio Annette Tuxen==> 2. Sii chiaro sul perché gli sposi devono preferire te e non il tuo concorrente. Se non l’hai ancora fatto, vai a leggere questo articolo che ti spiega come fare a farti preferire invece che allontanare gli sposi che poi andranno dal tuo concorrente a dargli i loro soldini.

==> 3. Il marketing è l’unica attività che dovresti avere in testa 24 ore su 24.

Perché questo? Perché tu senza sposi non hai un’attività. NON MANGI.

E se non fai marketing per raggiungere gli sposi OGNI GIORNO ma ti fidi di es. il passaparola, dei portali o del fatto che tiri sù la saracinesca ed entrano i clienti il tuo business è posato su fondamente estremamente deboli.

Devi investire in marketing per avere indietro. Tempo e soldi. Altrimenti ti tiri di nuovo la zappa sui piedi – e non è molto piacevole, te lo posso assicurare.

Impara a farlo bene, il marketing, ed è un’abilità che ti continuerà a produrre risultati nel tempo. Un piccolo investimento può fruttare parecchi soldi se li investi nel modo giusto, nel tuo marketing per raggiungere gli sposi.

****************************

Guardando l’immagine del Cupido di prima mi viene da chiedere:

Ma tu, da un Cupido di questo calibro, ti faresti mai sparare una freccia addosso?
No, vero?

Evita di farlo con il tuo marketing, allora. Eliminalo, Cupido.

Il marketing – e il tuo successo – non è un evento, è un processo.

E tu, cosa aspetti a volerlo, ‘sto successo?

 

Annette

 

(Un grazie speciale a @Fabio Contu per la bellissima immagine.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + quindici =